Emilia Romagna: Affreschi

Di seguito sono riepilogati alcuni affreschi dedicati alla Madonna del Carmelo o del Carmine
che si trovano nel territorio della Regione Emilia Romagna.

Dipinto murale con Madonna del Carmine di Bregola, Parolini e Poggi

Di ambito ferrarese, i tre autori dell'opera, Bregola Giovanni, Parolini Giacomo e Poggi Vincenzo, hanno realizzato nel secolo XVIII (tra il 1704/1705 e tra il 1790/1799) il dipinto murale a tempera con soggetto la Madonna in gloria. Le pareti sono caratterizzate da quadrature architettoniche: pilastri con cartelle a volute sorrette da putti, medaglioni ed altri elementi decorativi. I fregi orizzontali sono dello stesso tipo. Le sovrapporte hanno finte nicchie con vasi rossi decorati, fiammanti; sopra busti con clipei con busti di vegliardi in chiaroscuro rosso su fondo azzurro. 

Madonna del Carmine di Bregola, Parolini e Poggi

La volta è articolata in una quadratura a monocromo che finge un terrazzo che si apre a monocromo che finge un terrazzo che si apre in un grande oculo centrale; al centro la gloria della Madonna del Carmine. Il Bene è custodito presso la Diocesi di Ferrara - Comacchio (FE).

Madonna del Carmelo con Bambino e Santo di Rubini Pietro

Il soggetto del dipinto murale è la Madonna del Carmelo con Gesù Bambino e Santo, realizzato dall'autore Rubini Pietro, ambito parmense, nel secolo XVIII (1740-1750) con la tecnica dell'affresco. Misura cm 140 (D). Il Bene è conservato presso la Diocesi di Parma (PR).

Madonna del Carmelo con Bambino e Santo di Rubini Pietro

Madonna del Carmelo e Santi di Autore sconosciuto

Il dipinto murale con soggetto la Madonna del Carmelo, Santa Caterina da Siena e Sant'Elia è stato realizzato da un autore sconosciuto, ma di ambito piacentino, nel secolo XX (1900-1924). Misura cm 387x610 (HxL). Sono riportate anche le seguenti iscrizioni: Sul cartiglio, riquadro a sinistra "REGINA/ DECOR/ CARMELO" e "ET/ 

Madonna del Carmelo e Santi di Autore sconosciuto

ASCENDIT/ ELIAS/ PER TUR/BINEM/ IN COELUM", mentre sul libro, riquadro a sinistra "CAPUT/ TUUM/ UT/ CARMELUS". Il Bene è custodito presso la Diocesi di Piacenza - Bobbio (PC).

Madonna del Carmelo con San Nicola da Bari e Santo di Autore sconosciuto

Il dipinto murale con il soggetto Madonna del Carmelo con San Nicola da Bari e Santo è stato realizzato da un Autore sconosciuto ma di ambito emiliano nel secolo XVII (1600-1699). Misura cm 56x52 (HxL). In basso a destra è riportata la seguente iscrizione "V. T.". Il Bene è custodito presso la Diocesi di Piacenza - Bobbio 

Mobirise

(PC).

Dipinto murale Madonna del Carmelo di Martire Pietro e Sidoli Nazzareno

L'affresco ha come soggetto la Madonna del Carmelo al centro, in veste rossa e manto blu è seduta con Gesù bambino benedicente in piedi sul ginocchio sinistro e lo scapolare nella mano destra; a sinistra S. Giuseppe con la verga fiorita e a destra S. Francesco d'Assisi, in alto coppia di angioletti reggicorona. E' stato attribuito a Martire Pietro, bottega piacentina, che lo ha realizzato nel secolo XVII (1675-1699), con aggiunte di Sidoli Nazzareno, sempre di bottega piacentina, nel secolo XX, precisamente nel 1910. Misura cm 170x145 (HxL). Il Bene è conservato presso la Diocesi di Piacenza - Bobbio (PC). 

Dipinto murale Madonna del Carmelo di Martire P. e Sidoli N.

Affresco della Vergine con anime purganti di Autore sconosciuto

Il dipinto raffigura la Madonna del Carmelo con Gesù Bambino, assisa su una coltre di nuvole grigie su uno sfondo dorato, abbigliata con una veste rossa ed uno svolazzante manto celeste e recante in mano, come anche il Bambino, lo scapolare. In basso le anime purganti emergenti dalle fiamme innalzano imploranti gli sguardi alla Vergine. E' stato realizzato nel corso del secolo XVII (1650-1699) da Autore sconosciuto ma di bottega emiliana. Misura cm 130x100 (HxL). Il Bene è custodito presso la Diocesi di Piacenza - Bobbio (PC).

Affresco della Vergine con anime purganti di Autore sconosciuto

Apparizione della Madonna del Carmine a un Santo di Teodorani Fortunato

Il soggetto dell'affresco è la Madonna del Carmine con Gesù Bambino che appare ad un Santo. Realizzato dall'artista Teodorani Fortunato, ambito romagnolo, nel secolo XX (1940). Misura cm 184 (L). Il Bene è custodito presso la Diocesi di Rimini (RN).

Apparizione della Madonna del Carmine a un Santo di Teodorani Fortunato

Consegna dello scapolare a San Simone Stock di Arzuffi Pasquale

Il soggetto del dipinto murale è la Madonna del Carmine che consegna lo scapolare a San Simone Stock, realizzato dall'autore Arzuffi Pasquale, ambito italiano, nel XX secolo (1917). Misura cm 350 (L). Il Bene è custodito presso la Diocesi di Rimini (RN). 

Consegna dello scapolare a San Simone Stock di Arzuffi Pasquale
Indirizzo Edicola

Via Case Nuove, 2                     
60010 Castelleone di Suasa
(An)

Contatti

Bellagamba Franco
Email: 
edicoladelcarmine@suasa.it
Telefono: 071-966352 

Collegamenti

Link Utili


Privacy

Designed with Mobirise site themes