responsive website templates

Inaugurazione nuova Edicola

La nuova Amministrazione, sin dal suo insediamento, si è prontamente attivata per acquisire questa lottizzazione, tanto che furono effettuati almeno due sopralluoghi (in data 21/11/2014 e 10/12/2014), per verificare la corretta esecuzione delle opere di urbanizzazione, ma furono trovate delle difformità.
In data 14/04/2016, è stato eseguito un ulteriore sopralluogo di verifica definitiva delle opere e, in forma congiunta, sono stati stabiliti gli interventi necessari oltre la documentazione tecnica mancante al fine di poter garantire la presa in carico delle opere di urbanizzazione da parte dell'Amministrazione Comunale.
In data 05/08/2016, il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società "Impresa Costruzioni Cav. Uff. Giulio Cesare Benni e figli s.r.l., ha comunicato al Comune di aver adempiuto agli impegni assunti nel verbale sottoscritto il 14/04/2016 e consegnato la documentazione mancante.

Nuova teca in ferro e vetro
Nuova teca in ferro e vetro
Nuova teca in ferro e vetro
Nuova statua della Madonna con Bambino

L'ultimo sopralluogo è stato eseguito dal Responsabile Ufficio Tecnico insieme al Sig. Benni ed al Geom. Franceschetti Furio al fine di verificare la regolare realizzazione delle opere primarie di lottizzazione, tanto che il Responsabile del Servizio, in data 12/09/2016 collaudava le opere ed esprimeva parere favorevole alla cessione delle superfici relative agli ingombri stradali e verde pubblico (Verbale).
Come se non bastassero gli anni trascorsi, sul verbale, che fu oggetto di successiva approvazione da parte della Giunta Comunale, non si menzionava l'edicola, tanto che l'Amministrazione Comunale diede l'incarico per la realizzazione di una teca in ferro e vetro, alla ditta "Lavorazioni in Ferro Battuto, Sebastianelli Luca & Davide s.n.c." di Castelleone di Suasa, da appoggiare sopra il basamento in ferro ancora esistente.
Il Geom. Franceschetti Furio consegnò in Comune la statua in vetroresina di una Madonna con Bambino, a suo tempo acquistata dalla Ditta Crisma s.r.l. - Articoli Religiosi, di Recanati (MC) e così venne anche decisa la data di collocazione con una cerimonia pubblica di consacrazione della figuretta.

Nuova statua della Madonna con foto dell'edicola originaria
Partecipanti alla cerimonia di benedizione della nuova edicola
Benedizione del Parroco Don Giacomo Bettini
Immissione della Madonna con Bambino nell'edicola

Si era in dirittura di arrivo, tanto che, in accordo con il Parroco, Don Giacomo, venne fissata dall'Amministrazione Comunale la data per la benedizione, il 15 Gennaio 2017, a cui furono invitati alla cerimonia la ditta costruttrice Benni, lo studio del Geom. Franceschetti, tutti i Consiglieri Comunali e tutta la cittadinanza.
Quel giorno, freddo, alla presenza di uno sparuto numero di cittadini, il Sindaco ha fatto una cronistoria dell'edicola Madonna del Carmine e sulla statua della Madonna con Bambino per poi cedere la parola al Parroco per la benedizione.
Come detto in precedenza, l'edicola non è uguale a quella che esisteva prima dell'abbattimento, per cui si può affermare che l'edicola Madonna del Carmine sia completamente scomparsa. Non è stata, quindi, ricostruita in quanto presenta una nuova di forma e contiene una figura di Madonna diversa, ma, per noi castelleonesi rimarrà sempre, nella nostra mente, l'edicola "Madonna del Carmine".
E questo, significa la riscoperta spontanea della devozione alla Madonna del Carmine o del Carmelo.
L'atteggiamento del cristiano verso una statua di un Santo o un'immagine contenuta in una edicola e quelle poste in una chiesa, non deve essere diverso, perché i segni concreti delle divinità sono uguali.
Dobbiamo, pertanto, essere stimolati a preservare le edicole votive, le nicchie, le croci e gli altri manufatti sparsi nel territorio, perché, conservare le bellezze delle tradizioni religiose del popolo non significa un innamoramento del passato, ma è la valorizzazione della fede e dell'esistente.
Spero che la Parrocchia, insieme alla comunità, organizzi qualche festeggiamento davanti all'edicola della Madonna con Bambino, magari proprio il 16 Luglio, in ricordo della "Madonna del Carmine".

Nuova edicola della Madonna con Bambino
Preghiera alla Madonna da parte di Don Giacomo Bettini
Partecipanti alla cerimonia
Nuova edicola della Madonna con Bambino
Indirizzo Edicola

Via Case Nuove, 2                     
60010 Castelleone di Suasa
(An)

Contatti

Bellagamba Franco
Email: 
edicoladelcarmine@suasa.it
Telefono: 071-966352 

Collegamenti

Link Utili