Chiesa di San Rocco o di Santa Maria del Carmine di Atessa (CH)

La chiesa di San Rocco o del Carmine si trova ad Atessa (CH) in piazza Garibaldi, la piazza principale della città. La chiesa, un tempo 'extra monia', era intitolata alla Madonna del Carmine ed era situata alle pendici del Colle San Cristofaro. 

Dai documenti archivistici si desume che la Compagnia di San Rocco, attiva nel 1584, sosteneva un ospedale per viandanti, infermi e malati, anche pazzi, annesso ad un’omonima chiesa di antica fondazione che era parte del convento, che fu fondato nel 1603 dai Carmelitani, insediatisi in Atessa dietro il permesso del prevosto Don Riccardo Negrini. Il convento è ancora esistente e ospitava l'Ospedale Civile fino all'apertura del nuovo Ospedale.
La Confraternita di San Rocco cede loro il fabbricato dell’Ospedale con tutti gli arredi e la chiesa che vengono trasformati in Convento e in Chiesa del Carmine, anche se rimane sempre nella tradizione cittadina l’intitolazione a San Rocco. Quando i Carmelitani lasciano il convento, agli inizi dell’800, dopo varie destinazioni d’uso, l’edificio viene ristrutturato come Ospedale e funzionante come tale fino a fine XX secolo.  
L'8 settembre 1987 l'arcivescovo Antonio Valentini erige la parrocchia di Santa Maria dandole come sede provvisoria la chiesa di San Rocco in Atessa, sita nel territorio della parrocchia di San Michele. 
In seguito, dopo un ennesimo intervento edilizio, il complesso viene utilizzato come poliambulatorio e struttura sanitaria fino alla completa chiusura nel 2010. 
In passato la chiesa aveva la facciata a capanna fino alla ristrutturazione avvenuta nella seconda metà del XX secolo in cui le fu conferito l'aspetto attuale. 
La facciata è in laterizio con alcuni elementi in pietra quali le paraste, il portale e la finestra. È divisa in due livelli da una trabeazione sostenuta da due coppie di paraste. Il secondo livello termina con una mensola anch'essa sostenuta da due coppie di paraste al cui centro vi è una finestra architravata con un timpano curvo, affiancata da un alto campanile su tre ordini e cupola in ferro battuto. 
Il portale è separato dalla piazza da alcuni gradini. Presenta ai lati due paraste ioliche coronate che sorreggono un frontone triangolare. 
L'interno in stile tardo-barocco presenta decorazioni con stucchi dorati ed altari policromi. 
I muri sono arricchiti dalla presenza di altari minori. La navata presenta un ordine architettonico di paraste che reggono una trabeazione molto sporgente che imposta la volta a botte. 
La volta è riccamente decorata con stucchi e presenta alcuni affreschi che raffigurano scene religiose. 
Un imponente arco divide il presbiterio dalla navata. Il presbiterio è coperto da una calotta semiellittica che poggia su pennacchi. 
L’interno, ad una navata con numerosi altari e nicchie laterali, è una esplosione di decori, stucchi e marmi barocchi, la cui policromia, sapientemente dosata ed equilibrata , esalta il complesso, con esiti armonici e gradevoli. 
Fra i tanti tesori d’arte, si segnalano una pregiata tela raffigurante la Madonna del Carmine del pittore atessano Felice Ciccarelli (1603), la statua della Madonna del Carmine, una di San Nicola di M. Falcucci (1885), una di San Rocco e una di Santa Lucia, opera di G. Falcucci (1848). 
La cupola sull'abside presenta pennacchi dipinti con la rappresentazione dei 4 Evangelisti, la volta della navata è affrescata con la rappresentazione di scene bibliche. 
Nel presbiterio troviamo i seguenti elementi, realizzati da artigiani locali: altare in marmo rettangolare con mensa, ambone in marmo e sede costituita da poltroncina in marmo. Il tabernacolo è parte integrante dell'altare in marmo preconciliare. 
La chiesa è sede della Confraternita della Madonna del Carmine.

Alcune foto della Chiesa di San Rocco o di Santa Maria del Carmine di Atessa

Facciata

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Facciata


[Clicca per ingrandire]

Vista laterale

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Vista laterale


[Clicca per ingrandire]

Interno

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Interno


[Clicca per ingrandire]

Altare

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Altare


[Clicca per ingrandire]

Ambone

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Ambone


[Cicca per ingrandire]

Statua Madonna

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Statua Madonna


[Clicca per ingrandire]

Statua San Nicola

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Statua San Nicola


[Clicca per ingrandire]

Crocifisso

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Crocifisso


[Clicca per ingrandire]

Quadro di Felice Ciccarelli

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Quadro di Felice Ciccarelli

[Clicca per ingrandire]

Statua San Rocco

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Statua San Rocco


[Clicca per ingrandire]

Controfacciata con canne d'organo

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Controfacciata con canne d'organo

[Clicca per ingrandire]

Volta

Chiesa di San Rocco o di S. M. del Carmine

Volta


[Clicca per ingrandire]

Chiesa di San Rocco o di Santa Maria del Carmine
Indirizzo Edicola

Via Case Nuove, 2                     
60010 Castelleone di Suasa
(An)

Contatti

Bellagamba Franco
Email: 
[email protected]
Telefono: 071-966352 

Collegamenti

Link Utili


Privacy

Created with Mobirise - Click here