Campane

Campane conservate in Emilia Romagna:

Campana con Madonna delle Grazie e Madonna del Carmelo di Faenza (RA)
Descrizione: L'oggetto presenta due fasce decorative: quella superiore è caratterizzata da una decorazione a pennacchi con fiori e motivi vegetali stilizzati, quella inferiore da foglie d'acanto e fiori stilizzati. Soggetto: Madonna delle grazie e Madonna del Carmelo. Iscrizioni: sacra (lato sinistro, in basso) "MADONNA DEL CARMINE", documentaria (verso, in alto, al centro, medaglione) "PREM/ FONDERIA/ DE POLI/ IN VITTORIO", identificazione, Autore (Lettere maiuscole), sacra (lato destro, in basso) "MADONNA DELLE GRAZIE". I materiali utilizzati e la tecnica usata sono: bronzo fuso a cera persa. L'autore è la Fonderia De Poli di bottega veneta. La datazione risale al secolo XX (1989) e misura cm 43.0x41.0 (HxD). Il bene è inventariato nei beni storici e artistici della Diocesi di Faenza - Modigliana (RA). 

Campana con Madonna delle Grazie e Madonna del Carmelo

Campane conservate nelle Marche:

Campana con Madonna delle Grazie e Madonna del Carmelo di Senigallia (AN)
Descrizione: Campana con fascia superiore festonata e gola decorata dall'immagine della Madonna del Carmelo. Iscrizioni documentarie: (sulla gola) "1949" e (nella parte centrale) "PORTONE". I materiali utilizzati e la tecnica usata sono: bronzo fuso. L'autore è di bottega italiana. La datazione risale al secolo XX (1949) e misura cm 45.0x60.0 (HxD). Il bene è inventariato nei beni storici e artistici della Diocesi di Senigallia (AN). 

Campana con Madonna delle Grazie e Madonna del Carmelo

Campane conservate in Abruzzo:

Campana con decorazioni vegetali di Teramo (TE)
Descrizione: La campana reca decorazioni a rilievo a foglie frutta e vegetali. Al centro è raffigurata la Madonna del Carmelo e nella parte sottostante cavallerizzi e motivi floreali. I materiali utilizzati e la tecnica usata sono: bronzo. L'autore è la Fonderia Mara Peppino, ambito abruzzese. La datazione risale al secolo XX (1951) e misura cm 110.0x100.0 (HxD). Il bene è inventariato nei beni storici e artistici della Diocesi di Teramo - Atri (TE).

Campana con decorazioni vegetali
Indirizzo Edicola

Via Case Nuove, 2                     
60010 Castelleone di Suasa
(An)

Contatti

Bellagamba Franco
Email: 
edicoladelcarmine@suasa.it
Telefono: 071-966352 

Collegamenti

Link Utili


Privacy

Website was built with Mobirise