Chiesa Beata Vergine del Carmine
di Torre Pedrera, fraz. Rimini (RN)


La Chiesa della Beata Vergine del Carmine è situata in Piazza Sacchini n. 8a a Torre Pedrera, frazione di Rimini (RN), da cui dista circa 7 chilometri.  Le notizie storiche ci raccontano che la nuova parrocchia fu costruita nel 1924. Sappiamo che a quel tempo nella zona della ferrovia c’era solo una cappella in cui la messa veniva celebrata raramente.

Ciò nonostante le persone sentivano loro quella celletta. Nel 1930 al posto della chiesetta venne costruita una Chiesa che portò entusiasmo tra la gente. Nel 1953 la Chiesa di “Santa Maria del Carmine” di Torre Pedrera venne riconosciuta dal vescovo come nuova realtà ecclesiale e venne dichiarata parrocchia.
Nel 1960 ci fu un aumento della popolazione e di conseguenza la chiesa fu troppo piccola perché accogliesse tutti quei fedeli. Si decise, quindi, di avviare un nuovo progetto di costruzione della chiesa, i cui lavori finirono nel 1968 che portarono alla costruzione definitiva della chiesa attuale. 
Chiesa di semplice forma parallelepipeda con tetto a doppia falda. Un portico avvolge l'edificio su due lati: fronte e fianco sinistro, quest'ultimo è parzialmente chiuso.  
Sul fronte, sotto il portico in posizione centrale, è presente il portone ligneo d'ingresso; al di sopra del tetto del portico, in asse con il predetto varco d'ingresso si apre un grande finestrone esagonale irregolare. Internamente le pareti laterali mostrano la scansione dei pilastri in c.a. della struttura, alternati a finestroni con vetrate decorate. 
La struttura è intelaiata di cemento armato normale con tamponamenti perimetrali in mattoni faccia a vista. 
Il solaio di copertura è in laterocemento armato. 
La pavimentazione è in mattonelle di graniglia e lastre di marmo di diverse tonalità di colore. 
Alla fine degli anni sessanta e, più precisamente, nell'anno 1968, al momento della realizzazione dell'edificio di culto prese forma anche l'area presbiterale. Questa è rialzata di un gradino rispetto al piano della pavimentazione della navata. L'altare e l'ambone sono in marmo chiaro decorati. 
Nella Chiesa si trova anche il sepolcro, in una urna marmorea, di Carla Ronci, ragazza di Azione Cattolica impegnata nella pastorale parrocchiale, vissuta con la sua famiglia a Torre Pedrera e morta ancora giovane nel 1970. La crescente fama di santità, ha indotto la Chiesa riminese a introdurre la Causa di Canonizzazione, per cui oggi Carla è dichiarata venerabile dal 7 luglio 1997.

Alcune foto della Chiesa Beata Vergine del Carmine di Torre Pedrera

Facciata

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Facciata


[Clicca per ingrandire]

Vista lato sinistro

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Vista lato sinistro


[Clicca per ingrandire]

Complesso struttura

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Complesso struttura


[Clicca per ingrandire]

Navata

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Navata


[Clicca per ingrandire]

Navata con parete destra

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Navata con parete destra

[Clicca per ingrandire]

Altare

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Altare


[Clicca per ingrandire]

Altare cappella dedicata a Carla Ronci

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Altare cappella dedicata a Carla Ronci

[Clicca per ingrandire]

Urna marmorea di Carla Ronci

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Urna marmorea di
Carla Ronci

[Clicca per ingrandire]

Statua Madonna del Carmine

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Statua Madonna del Carmine

[Clicca per ingrandire]

Ingressi

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Ingressi


[Clicca per ingrandire]

Controfacciata cappella Carla Ronci

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Controfacciata cappella Carla Ronci

[Clicca per ingrandire]

Controfacciata

Chiesa Beata Vergine del Carmine

Controfacciata


[Clicca per ingrandire]

Vista panoramica
Indirizzo Edicola

Via Case Nuove, 2                     
60010 Castelleone di Suasa
(An)

Contatti

Bellagamba Franco
Email: 
edicoladelcarmine@suasa.it
Telefono: 071-966352 

Collegamenti

Link Utili


Privacy

Make a site - See here